CONTATTACI SUBITO
CONTATTI CONTATTI
Domande e Risposte
Perché bisogna rimuovere l’amianto ?
Dove si trova l’amianto ?
Come si rimuove l’amianto ?  
Pericolosità dell’amianto, a cosa è dovuta ?
Perché conviene smantellare l’amianto?
Come scegliere l’azienda per lo smantellamento dell’amianto ?

LA LEGGE & LA SALUTE DELLE PERSONE

Dopo molti anni in cui l’amianto è stato ampiamente utilizzato come materiale isolante e coibentante, ricordiamo famoso l’eternit  che veniva utilizzato principalmente per le coperture dei tetti, dopo esser stata scoperta la grave nocività che questo materiale provoca alla vita umana, nel 1992 l’Italia  diventa  il  primo  paese  europeo  ad  introdurre  il  bando  completo dell’amianto. Legge n. 257 del 12 marzo 1992. Ecco perché questo materiale oggi viene rimosso e smaltito con particolari  tecniche di smantellamento.

LA FIBRA E LA SUA VOLATILITÀ

L’amianto può prestarsi in diverse forme. Quella più pericolosa è nella forma friabile. In questa struttura l’amianto rilascia delle fibre volatili che possono essere facilmente inalate. È intuibile che a contatto con le intemperie, per cause manutentive o altre eventualità che entrino in contatto con l’amianto friabile, possono determinare la propagazione di fibre nell’aria che sono in grado, a loro volta, di entrare a contatto con l’uomo con la potenzialità di generare dei tumori. Un’altra forma in cui si può presentare l’amianto è quello compatto. Meno pericoloso perché la generazione di fibre volatili può avvenire solo mediante l’intervento con attrezzi o utensili, questo tipo di materiale non obbliga la comunicazione all’ ARPA o L’ASL come per l’amianto friabile, ciò non toglie la potenziale pericolosità della presenza di questo materiale.

CASE, VILLE E CAPANNONI INDUSTRIALI

L’amianto si trova principalmente sotto forma di eternit per la copertura dei tetti, ma anche come materiale coibentante all’interno di muri o posizionato all’esterno di esso. Ogni fabbricato edilizio realizzato soprattutto tra gli anni 1970-1980 (periodo nel quale l’amianto e l’eternit erano molto diffusi) è a rischio amianto, verificarne la presenza e rimuoverlo oltre che un dovere, in molti casi è un obbligo.

RIMOZIONE E SMALTIMENTO AMIANTO E ETERNIT

Le tecniche utilizzate sono molteplici, quelle più sicure prevedono: incapsulamento,  confinamento e rimozione. Tutte attività che devono esclusivamente essere seguite da società e/o aziende autorizzate e specializzate. La pericolosità della rimozione dell’amianto è molto alta. Una volta eseguite queste operazioni dal personale qualificato bisogna provvedere allo smaltimento  dell’amianto o dell’eternit. Anche questa prassi è riservata a società specializzate e autorizzate a farlo.  

ECOBONUS, RISTRUTTURAZIONE IMMOBILI, RIVALUTAZIONE IMMOBILI, RISPARMIO FISCALE

La convenienza sta principalmente nel fatto che sono disponibili forti incentivi fiscali. smantellare l’amianto da un tetto ad esempio, sotto forma di eternit, oltre a fornire l’immobile di un tetto nuovo e più performante per il risparmio energetico, oltre a offrire la possibilità di installazioni fotovoltaiche o di pannelli termici, sicuramente garantisce un risparmio del 65% sull’Irpef, rivaluta sensibilmente l’immobile alzando il suo valore commerciale, fa risparmiare sui costi energetici futuri ed infine in fase di lavori perché non apportare ulteriori migliorie attraverso una ristrutturazione più ampia concedendo un ulteriore incentivo del 50% sull’Irpef ? Smantellare l’amianto e/o l’eternit può essere un vero affare per il tuo immobile oggi.  

COPRI SYSTEM S.p.A È A TORINO E LAVORA SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

Esperienza decennale, tutte le tecnologie più recenti a disposizione, società autorizzata e certificata, organizzazione e personale altamente qualificato, prezzi compatibili con il mercato e un servizio completo anche per la parte burocratica. Smantellare  l’amianto potrebbe rivelarsi semplice e sicuro grazie a una società grande e competente.
Copri System S.p.A.Sede Legale:  Via San Francesco d’Assisi 35 - 10121 Torino          Amministrazione e Magazzino : Via Torino 32 - 10046 Poirino (TO)                                                                                         Tel./Fax 011.945.31.04 - 011.945.09.80 r.a. P.IVA e Num. Registro Imprese di Torino 05455550011 
Questo sito utilizza dei cookie tecnici per analytics che non prevedono preventiva autorizzazione da parte dell'utente come regolamentato dall'attuale normativa vigente della legge sulla Privacy
CONTATACI SUBITO
CONTATTI
Domande e Risposte
Perché bisogna rimuovere l’amianto ?
Dove si trova l’amianto ?
Come si rimuove l’amianto ?  
Pericolosità dell’amianto, a cosa è dovuta ?
Perché conviene smantellare l’amianto?
Come scegliere l’azienda per lo smantellamento dell’amianto ?

LA LEGGE & LA SALUTE DELLE

PERSONE

Dopo molti anni in cui l’amianto è stato ampiamente utilizzato come materiale isolante e coibentante, ricordiamo famoso l’eternit che veniva utilizzato principalmente per le coperture dei tetti, dopo esser stata scoperta la grave nocività che questo materiale provoca alla vita umana, nel 1992 l’Italia  diventa  il  primo  paese  europeo  ad  introdurre  il  bando  completo dell’amianto. Legge n. 257 del 12 marzo 1992. Ecco perché questo materiale oggi viene rimosso e smaltito con particolari  tecniche di smantellamento.

LA FIBRA E LA SUA VOLATILITÀ

L’amianto può prestarsi in diverse forme. Quella più pericolosa è nella forma friabile. In questa struttura l’amianto  rilascia delle fibre volatili che possono essere facilmente inalate. È intuibile che a contatto con le intemperie, per cause manutentive o altre eventualità che entrino in contatto con l’amianto friabile, possono determinare la propagazione di fibre nell’aria che sono in grado, a loro volta, di entrare a contatto con l’uomo con la potenzialità di generare dei tumori. Un’altra forma in cui si può presentare l’amianto è quello compatto. Meno pericoloso perché la generazione di fibre volatili può avvenire solo mediante l’intervento con attrezzi o utensili, questo tipo di materiale non obbliga la comunicazione all’ ARPA o L’ASL come per l’amianto friabile, ciò non toglie la potenziale pericolosità della presenza di questo materiale.

CASE, VILLE E CAPANNONI

INDUSTRIALI

L’amianto si trova principalmente sotto forma di eternit per la copertura dei tetti, ma anche come materiale coibentante all’interno di muri o posizionato all’esterno di esso. Ogni fabbricato edilizio realizzato soprattutto tra gli anni 1970-1980 (periodo nel quale l’amianto e l’eternit erano molto diffusi) è a rischio amianto, verificarne la presenza e rimuoverlo oltre che un dovere, in molti casi è un obbligo.

RIMOZIONE E SMALTIMENTO

AMIANTO E ETERNIT

Le tecniche utilizzate sono molteplici, quelle più sicure prevedono: incapsulamento,  confinamento e rimozione. Tutte attività che devono esclusivamente essere seguite da società e/o aziende autorizzate e specializzate. La pericolosità della rimozione dell’amianto è molto alta. Una volta eseguite queste operazioni dal personale qualificato bisogna provvedere allo smaltimento dell’amianto o dell’eternit. Anche questa prassi è riservata a società specializzate e autorizzate a farlo.  

ECOBONUS, RISTRUTTURAZIONE

IMMOBILI, RIVALUTAZIONE

IMMOBILI, RISPARMIO FISCALE

La convenienza sta principalmente nel fatto che sono disponibili forti incentivi fiscali. smantellare l’amianto da un tetto ad esempio, sotto forma di eternit, oltre a fornire l’immobile di un tetto nuovo e più performante per il risparmio energetico, oltre a offrire la possibilità di installazioni fotovoltaiche o di pannelli termici, sicuramente garantisce un risparmio del 65% sull’Irpef, rivaluta sensibilmente l’immobile alzando il suo valore commerciale, fa risparmiare sui costi energetici futuri ed infine in fase di lavori perché non apportare ulteriori migliorie attraverso una ristrutturazione più ampia concedendo un ulteriore incentivo del 50% sull’Irpef ? Smantellare  l’amianto e/o l’eternit può essere un vero affare per il tuo immobile oggi.  

COPRI SYSTEM S.p.A È A TORINO E

LAVORA SU TUTTO IL TERRITORIO

NAZIONALE

Esperienza decennale, tutte le tecnologie più recenti a disposizione, società autorizzata e certificata, organizzazione e personale altamente qualificato, prezzi compatibili con il mercato e un servizio completo anche per la parte burocratica. Smantellare l’amianto potrebbe rivelarsi semplice e sicuro grazie a una società grande e competente.